All Posts By

compolab

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del 18 ottobre, di programmazione 2019 dei bandi Brevetti+, Marchi+ e Disegni+.

By | News
Le risorse totali messe a disposizione delle PMI verranno erogate come contributi a fondo perduto per la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale ed ammontano a oltre 38 milioni di euro.

Programmazione dei bandi relativi alle misure brevetti+, marchi+ e disegni+. (19A06778)

Nel disegno di legge di bilancio il rinnovo di Industria 4.0

By | News

Il Governo ha varato il Documento Programmatico di Bilancio, il decreto fiscale e il disegno di legge di bilancio. “Si stanziano – spiega il Governo – le risorse necessarie a proseguire gli incentivi del programma “Industria 4.0” per sostenere gli investimenti privati e favorire il rinnovo dei sistemi produttivi, tra questi:

  • il Fondo centrale per le piccole e medie imprese;
  • il super e l’iper ammortamento (per beni tecnologici, software ed economia circolare);
  • il rifinanziamento della legge Sabatini;
  • il credito di imposta per la “Formazione 4.0””.

Conclusa la stagione di gare della E-Team, squadra corse dell’Università di Pisa

By | News
Si conclude con grandi soddisfazioni la stagione delle competizioni dell’ dell’E-Team, la squadra corse dell’Università di Pisa alla cui sponsorizzazione Compolab ha partecipato realizzando componenti della vettura in stampa additiva.

Anche in questa occasione gli studenti dell’Università di Pisa si sono ritrovati ad affrontare numerose prove sia statiche che dinamiche, conseguendo notevoli successi.

Leggi di più

Risultati FSAE Italy 2019 – E-Team Squadra Corse

By | News

Compolab, in veste di sponsor ufficiale della squadra E-Team Squadra Corse dell’Università di Pisa, ha realizzato parti in stampa additiva per la nuova monoposto realizzata per la partecipazione al campionato Formula SAE 2019. Condividiamo con piacere i lusinghieri risultati raggiunti nella prima gara di campionato.

Gentile Sponsor,
siamo lieti di condividere con voi i risultati ottenuti nella prima gara della stagione, la Formula SAE Italy 2019.
Senza il vostro supporto sarebbe stato impossibile giungere a risultati simili! Grazie quindi per aver creduto in noi!
Cordiali saluti,
 
Debora Galardi
Public Relation Manager
E-Team Squadra Corse
Università di Pisa

 
Leggi tutto l’articolo
Se volete avere un assaggio dei momenti più belli della competizione, guardate questo video: Guarda

Compolab è sponsor ufficiale della squadra E-Team Squadra Corse dell’Università di Pisa

By | News

Compolab è sponsor ufficiale della squadra E-Team Squadra Corse dell’Università di Pisa, che parteciperà con la propria monoposto al campionato Formula SAE 2019.
Inizialmente composta quasi esclusivamente da studenti di Ingegneria, nel corso del tempo E-Team Squadra Corse si è evoluta, arrivando ad abbracciare un numero sempre crescente di facoltà e passando dai soli 35 membri del primo anno ai più di 80 attuali. Ad oggi sono coinvolti più di 15 corsi di laurea, spaziando da Ingegneria Aerospaziale ad Economia e Business Management.
Abbiamo accettato con entusiasmo la richiesta di contributo che ci è stata fatta dai ragazzi della Scuola di Ingegneria, realizzando gratuitamente varie parti per la monoposto con le nostre macchine di stampa additiva.
A tutti questi fantastici ragazzi vanno i nostri più grandi auguri per i migliori successi adesso e nella futura vita professionale !

COMPOLAB ha partecipato ad un incontro organizzato dalla Camera di Commercio Maremma e Tirreno

By | News

Oggi #COMPOLAB ha partecipato a un incontro organizzato dalla Camera di Commercio Maremma e Tirreno, come azienda residente nell’area Livornese selezionata dal panel di esperti e valutatori, per presentare i risultati raggiunti e gli obiettivi fissati nell’ambito delle attività del progetto “CAPSULA- Central Automated Process for Sterilization Units in a Lean Activity”, co-finanziato dalla Regione Toscana col bando 1 – Progetti Strategici di ricerca e sviluppo (POR FESR 2014-2020), decreto n. 2941 del 9 febbraio 2018. Partecipano con noi al progetto CISA Production (capofila), Mec Industries, SUED e il centro di Biorobotica del S.Anna. L’iniziativa si colloca in un programma di incontri promosso dalla Presidenza della Regione, teso a illustrare i progetti di ricerca e innovazione resi possibili dai programmi Europei per i piani operativi regionali a beneficio della ricerca sviluppo e innovazione. Presenti per la Regione il Presidente Enrico Rossi e il responsabile della Segreteria di Presidenza Paolo Tedeschi.

Industria 4.0 alla prova nel 51% delle medie imprese

By | News

Il 51% delle medie imprese sostiene di essere in fase di applicazione più o meno avanzata delle tecnologie alla base di Industria 4.0, con un 20% che segnala di averle già ampiamente introdotte (un dato che era pari ad appena il 7% un anno e mezzo fa). Resta però un nocciolo duro di aziende (il 34%) che ancora afferma di non conoscere Industria 4.0.

leggi di più

È iniziata la prima fase del progetto #ROBOLAB 4.0

By | News

E’ iniziata la prima fase del progetto #ROBOLAB 4.0.”
(centRo specializzatoO roBotica, autOmazione e tecnologie Additive compolaB 4.0).

E’ iniziata la prima fase del progetto #ROBOLAB 4.0. Abbiamo avviato le prime attività sperimentali di realizzazione di parti di sistemi di automazione industriale tramite additive manufacturing con impiego di super polimeri. Grazie alla partnership con #ROBOZE abbiamo implementato al nostro interno queste attività di rilievo per noi strategico.
Stay tuned !
Leggi tutto sul Progetto #ROBOLAB 4.0

 

Anche COMPOLAB farà parte dei soci dell’associazione “ARTES 4.0

By | News

Anche COMPOLAB farà parte dei soci dell’associazione “ARTES 4.0”, il futuro Centro di Competenza coordinato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa sviluppato nell’ambito del Piano nazionale Impresa 4.0. ARTES 4.0 sta per Advanced Robotics and enabling digital TEchnologies & Systems 4.0 che vedrà la sua sede principale a Pontedera, già sede dell’Istituto di Biorobotica della Scuola S. Anna. La collocazione strategica della sede principale, area rilevante dal punto di vista economico e di sviluppo industriale dell’Italia centrale, consentirà di potenziare la collaborazione con aziende partner. Una sinergia che si potrà sviluppare anche mediante laboratori congiunti ad accesso protetto e spazi di ‘social innovation’ ad accesso aperto, con un raggio di azione a competenze e ‘know how’ che provengono da tutta Italia.

ARTES 4.0 opererà nella ricerca applicata, trasferimento tecnologico e formazione sulla robotica avanzata e sulle tecnologie digitali abilitanti collegate, agendo nel quadro degli interventi connessi al Piano nazionale Impresa 4.0.

per saperne di più

Una nuova sfida: il progetto “ROBOLAB4.0” (centRo specializzatoO roBotica, autOmazione e tecnologie Additive compolaB 4.0).

By | News

Col D.D. n. 11891/2018, tramite il bando sui Protocolli di Insediamento per progetti di impresa nelle Aree di Crisi Complessa della Provincia di Livorno, La Regione Toscana ha deliberato il cofinanziamento del progetto ROBOLAB4.0 . Investiremo oltre mezzo milione di euro in macchine per manifattura additiva metallica e polimerica, in robots antropomorfi e collaborativi, in sistemi di visione/rilevamento posizioni e di ausilio alla creazione delle traiettorie. Con i provider selezionati (Yaskawa per il settore della robotica industriale, SISMA per le tecnologie di stampa additiva metallica e ROBOZE per le tecnologie di stampa polimerica ad alta performance) stringeremo inoltre importanti partnership di tipo strategico per dare a questa nuova idea le più altre possibilità di successo.
Col progetto ROBOLAB4.0 potremo rafforzare la nostra capacità di dominio interno della “filiera” che va dall’idea al prodotto, sia per la progettazione-realizzazione di componenti ottimizzati per il loro utilizzo, sia per i dispositivi impiegati per operazioni di automazione o robotizzazione per rendere le soluzioni quanto più affidabili, performanti, flessibili e coerenti ai paradigmi della “Fabbrica Intelligente” e “Impresa 4.0”. Saremo significativamente più incisivi e efficaci su:

a) evoluzione e innovazione di prodotto: offriremo al cliente soluzioni anche innovative di prodotto in tempi e costi ottimizzati, pronte a recepire le attività necessarie all’industrializzazione e all’ingresso sul mercato, mantenendo la massima riservatezza. Potremo investigare e offrire soluzioni e sperimentarle, partendo da quelle già in uso e verificandone le possibilità di evoluzione.
b) sviluppo e ottimizzazione di processo: potremo soddisfare in maniera sensibilmente più agevole e efficace la richiesta di soluzioni tese alla massimizzazione delle velocità di esecuzione; flessibilità e semplicità di gestione; affidabilità e “facilità” per gli interventi manutentivi; integrazione di sensoristica su parti in movimento o statiche capace di trasmettere dati significativi “di stato”.